Campionato Europeo Off-Road B – Sacile (Italia)

Domenica 09 Giugno – Recuperi

Sacile-Domenica-03Ieri sera ha piovuto fino circa dopo le 21, tutta una squadra di volontari e il tem Ongaro Ring hanno lavorato duramente per togliere il fiume d’acqua riversatosi su tutto l’impianto. Verso le 22,30 avevano già svuotato la pista e dopo tanto lavoro l’unica cosa da fare era: SPERARE!
Difatti la giornata di domenica inizia all’insegna del sole e, anche se umida, la pista è praticabile.
Molto fango fuori ma sul tracciato nessun problema e si parte per Sacile-Domenica-02le fasi di recupero ma solo da 10 minuti poiché la pista è comunque abbastanza umida.
512 A – Abbiamo Andrea Martinelli che parte ma prima del sesto minuto deve abbandonare. Vince il russo Igor Valtsifer accompagnato dall’inglese Mark Kay, il tedesco Jonas Bauer e con 7 anni il tedesco Berkan Kilie.
Nel 1/512 B abbiamo due italiani, Denis Tosatti corre e passa il turno in quarta posizione mentre Antonio Moroni da forfait. Vince Sacile-Domenica-01l’ungherese Andrea Brisi.
1/256 A – Si passa ai 15 minuti, anche qui due sono gli italiani, William Campanelli non parte mentre Marco Luschi ci tenta ma non ce la fa. Vince la fase l’austriaco Thomas Resedaritz.
1/256 B – Ritroviamo Tosatti che purtroppo è costretto all’abbandono al 13esimo giro. Questi 15 minuti vedono leader l’ungherese Andrea Brisi.
1/128 A – Sulla linea di partenza Riccardo Cavicchi con il numero 4. Ci tenta ma abbandona ad un minuto dalla fine. Vince dopo i 15 minuti l’estone Jörg Tiit.
1/128 B – Con il numero 7 Simone Romeo, dura dura ma riesce a spuntare la quarta posizione e riesce passare il turno. L’ungherese Andrea Brisi, vincitore dei 512 e 256esimi non ce la fa ed arriva solo sesto. Anche Fuser, della partita, deve abbandonare al settimo giro.

Questo inserimento è stato pubblicato in Reportage e il tag , , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Devi essere autenticato per inserire un commento.