Campionato Europeo Off-Road B – Sacile (Italia)

Ci avviciniamo alle semifinali.

PUBBLICO1/8 A – Il ritmo rimane quello dei sedicesimi, ci si ttesta sempre su un massimo di 27 giri. In questa fase due italiani, Alessio Arioli con il 2 e federico Tizzoni con il 7. La posizione di partenza di Alessio era ottima ma al quinto giro c’è il suo ritiro, peccato. Federico invece rimonta nelle posizioni e alla fine si attesta al quarto posto ed entra nei quarti, bene uno in più. La fase viene vinta dallo spagnolo Jaume Figuls seguito dal francese Kevin Costa e dal tedesco Nick Stadler risalito dai sedicesimi.

1/8 B – Nessun italiano in questi 20 minuti, i nostri si sonopersi un pò per strada. Ben sei i francesi sulla griglia ed in effetti è uno di loro a vincere la fase. E’ seguito dal portoghese João Lopes, dall’espagnolo Juan Carlos Canas e da un altro francese: Cyrille Poujardieu. Il ritmo porta sempre ai 27 giri.

QUARTO-A1/4 A – Con il numero uno il francese Cyrille Baldini che porta in pista la nuova RR8 della Radiosistemi, è in buona posizione per accedere alle semi. Due gli italiani schierati, Gianmarco Razzi con il 5 e Federico Tizzoni risalito dagli ottavi con il 12.
Dopo sei giri è Tom Robin (FR) seguito a ruota da Baldini, poi Costa (FR) e Agrafiotis (GR). Razzi e Tizzoni sono al momento nono e decimo. Ai nove minuti sempre Robin al comando ma ora seguito da Costa e Baldini, al quarto posto lo svizzero Frischkopf. Razzi e Tizzoni hano guadagnato posizioni ed ora sono settimo e ottavo. A 11 minuti Baldini riprende il secondo posto. La lotta per l’ultimo posto della semi è fra Frischkopf e Agrafiotis che gli stà a soli 2 secondi di distanza. Recuperano ancora i nostri e sesto è ora Tizzoni seguito settimo da Razzi. Dopo il secondo rifornimento c’è una inversione di posizioni, Costa e Baldini passano 5º e 6º mentre Frischkopf e Agrafiotis prendono il 2º e 3º. A meno tre minuti è lo svizzero al comando, Robin, Agrafiotis e Baldini che ha superato il connazionale che è stato anche passato dal nostro Tizzoni ora 5º. Federico sta recuperando forte sul francese è a poco più di 5 secondi ma manca molto poco. Non ce la fa a passare. Nell’ordine Frischkopf, Robin, Agrafiotis e Baldini.

QUARTO-B1/4 B – Un solo italiano sulla griglia, Valerio Bellano con il numero 4. Non parte male ma finisce la gara solo nono. Vince questo quarto João Lopes (PT) molto veloce seguito da vicino dal connazionale Nuno Rebelo che dopo le prime battute si sono piazzati nelle prime posizioni mantenendole. Problemi invece per lospagnolo Alberto Ruiz causati da un recupero (7) ad inizio gara nel qual momento era tra i primi. Lo stesso recupero metterà in difficoltà l’irlandese Bradley verso la fine gara ma riuscirà a mantenere comunque un’ottima terza posizione. Completa la semifinale il francese Robin Dan.

Questo inserimento è stato pubblicato in Reportage e il tag , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Devi essere autenticato per inserire un commento.