Campionato Europeo Off-Road B – Sacile (Italia)

SEMIFINALI

Prove-semi-07Semifinale A – Ongaro parte in testa e lo seguono al secondo giro Baldo e Frischkopf, dietro lo svizzero c’è Trieb. Male le partenze di Papa (2) e Magi (4) che si ritrovano 10º e 8º.
Al quarto giro Davide si fa passare da Baldo e Papa recupera una posizione passando 9º. In ottima posizione, 5º, rispetto al numero di partenza (11) si trova il greco Agrafiotis, che però si fa passare al 7º giro. Papa rtompe prima del rifornimento ed è costretto al ritiro. Ongaro riesce al nono giro a riprendere il comando su Baldo, a seguire Frischkkpf, Hassel e Agrafiotis. E’ un continuo cambio al comando Ongaro e Baldo si passano e ripassano, sono molto vicini, ma sul terzo ci sono più di 15 secondi di vantaggio. In ottima risalita il francese Robin Tom che dal decimo posto di partenza ora si ritrova già in posizione di finale al 5º.
Dopo il secondo rifornimento cambia qualche posizione in zona centrale, Magi da ottavo si piazza 5º dietro Trieb ma davanti a Robin che è sesto. A farne le spese per il momento è Agrafiotis. Baldo ha fatto segnare due migliori tempi ma al 24º giro Davide glielo ruba ma rimane comunque sempre secondo.
A due minuti grande Magi che riguadagna ancora una posizione passando Hassel.
Robin è calato e lo svizzero Frischkopf è quanto ma ci sono solo 2 secondi.
Tom Robin spegne all’ultimo giro e non può più ripartire.
Vince dunque lo spagnolo Baldo avanzando di soli 7 decime il nostro Davide Ongaro.
Terzo Trieb, 4º Magi, 5º Hassel e ultimo entrato lo svizzero Frieschkopf.

Prove-semi-01 Prove-semi-02 Prove-semi-03 Prove-semi-04 Prove-semi-05 Prove-semi-06 Prove-semi-08 Prove-semi-09

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Prove-Semi-BSemifinale B –
Sono partiti, ma Stocco all’allineamento spegne e deve partire dal box per ultimo. Al terzo giro al comando Baruffolo seguito dallo svizzero Pittet e da Giorgetti che sta andando forte. Quarto Trueman, 5º Robin Dan, fratello di Tom della fase A abbastanza sfortunato, e Erik Bottosso, ultimo posto disponibile è già preso da Stocco risalito rapidamente.
Errore di Giorgetti al 5º giro che lo relega ottavo, ma sta recuperando. Grande Alessandro Stocco che già al 7º giro si piazza terzo ed all’8º secondo con dietro Treuman, Giorgetti , Robin e Bottosso. Ci sono divertsi piloti abbastanza vicini e le posizioni al momento variano velocemente. Dopo il primo pieno cambia solo la posizione di Giorgetti che si ferma al decimo giro.
Leader con un cospicuo vantaggio rimane sempre Baruffolo, dietro a tocco 2º variano un po’ i nomi e troviamo: Rebelo, Lopes, Robin e Bottosso 6º seguito da Hansen molto vicino. Lo svizzero Pittet ben partito all’inizio si ritrova nelle retrovie (11º) dopo 11 minuti. A 12,5 minuti sono 25 i secondi che separano Baruffolo da Stocco.
Erik dopo il secondo pieno ha guadagnato ben due posizioni ed ora è 4º e la lotta per l’ultimo posto dispobile ora è tra Weimann e Treuman.
A 15 minuti Giorgetti rientra in pista per terminare sportivamente comunque la gara. Poco prima del 17esimo minuto Bottosso si fa ripassare dai due che aveva messo dietro ma sono vicinissimi, ed ha abbastanza vantaggio sul settimo Nuno rebelo, gestendola bene non dovrebbe avere problemi nel passaggio alla finale.
Ok è finita_ Baruffolo, Stocco, Lopes, Weimann, Trueman e Bottosso.
Per la cronaca, il tempo sembra reggere nonostante le previsioni meteo catastrofiche per questo pomeriggio, meglio così avrebbe rovinato una bella gara.
Sono le 16,40 dopo la finale over 40 vinta dal greco Agrafiotis tallonato dal nostro Massimo Castoldi, purtroppo il tempo volge al peggio e non sappiamo come andrà a finire…!

Sacile-Semi-Ac09 Sacile-Semi-Ac08 Sacile-Semi-Ac07 Sacile-Semi-Ac06 Sacile-Semi-Ac05 Sacile-Semi-Ac04 Sacile-Semi-Ac03 Sacile-Semi-Ac02 Sacile-Semi-Ac01

Questo inserimento è stato pubblicato in Reportage e il tag , , . Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Devi essere autenticato per inserire un commento.