WRC Racing STX

Questo argomento contiene 21 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da  mastino 3 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 20 articoli - dal 1 a 20 (di 22 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65811

    BlackCat
    Keymaster

    … E della STX ne vogliamo parlare?
    Prodotta dall’italianissima WRC Racing verso la fine dello scorso anno, in questi primi mesi del 2013 ha già riscosso ampi successi in pista e popolarità fra gli appassionati!
    Bella, veloce, adattabile allo stile del pilota e con diverse innovazioni, fra le quali ricordiamo l’upper deck (il controtelaio superiore) a piastre verticali e l’innovativo sistema di sterzo a slitta.




    Fonte & Info: http://www.wrc-racing.com/stx/

    Saluti 😉

    Massimo Turrà

    #66228

    pollix
    Moderatore

    a occhio non mi sembra un cattivo modello, mi sono visto tutto esploso, unica pecca secondo me è proprio il sistema a slitta dello sterzo obsoleto e da parecchie noie quando si sporca

    #66230

    sk1zzo
    Membro

    io l’ho vista in fiera ed anche in pista,qualcuno ce l’ha…ma come si suol dire
    “i più pratici” la snobbano,non so perchè.
    Unica nota positiva che posso affermare è che ha tutti i pezzi compatibili con altre marche,tipo xray

    practice makes perfect _______
    my box: velox v10/xray T3/Losi 8 2.0

    #66232

    bri
    Membro

    I più “pratici” spesso cercano soluzioni facili, restare “fedeli” a un certo marchio aiuta nella ricerca ricambi e assetti.

    la STX ho avuto il piacere di montarla, a parte un problemino di tolleranze di stampa di alcune parti (che tutte le case più o meno hanno) è andata insieme facilmente.

    lo sterzo a slitta non è poi così antiquato, anzi… molte case lo stanno rispolverando a partire da Losi per l’off road, continuando per awesomatic e schumacher per le touring pista.
    sicuramente non è una scelta convenzionale, i due binari potrebbero avere problemi di scorrevolezza se non puliti… ritengo più facile rompere una cinghia per un sasso che grippare uno sterzo per la polvere raccolta in 5 minuti di gara su pista asfaltata.

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 5 mesi fa da  bri.

    Andrea Brianza - www.abcbrianza.com

    #66239

    Profondoblue
    Membro

    Condivido quello che ha appena detto bri, a parere di chi la usa è un’ottima macchina ed ha negli ammortizzatori il suo punto debole.

    #66240

    pollix
    Moderatore

    il sistema a slitta personalmente non mi è mai piaciuto, come pure il servo capovolto sistemi di un po’ di annetti fa’, con quel salvaservo con la molla dentro, non tanto per il funzionamento ma perche’ raccoglie sporco spece quando si vola fuori pista, erba rametti sassolini fango, anche se non ci voli raccoglie lo stesso di quello che ci è volato prima ahah si usavano gli or di spugna oleati, servivano a tenere pulita la slitta nel movimento,il risultato era lo stesso non tanto che poteva capitarti male in una gara ma a me personalmente dava fastidio solo perche’ si sporcava molto, diverso da questo modello che è una scelta quasi obbligata per via della piastra superiore.
    una domanda ma gli affari che tengono i due lati uniti della piastra superiore dove ci passa la cinghia sono cuscinetti scorrevoli? oppure la foto inganna e la cinghia non tocca?

    #66241

    pollix
    Moderatore

    perche’ che hanno gli ammo?

    #66242

    sk1zzo
    Membro

    POLLIX in merito al servo e al salvaservo,guarda che sono cosi’ quasi tutte le elettriche attuali.per esempio la t3 2010 di simone ha il salvaservo come nello scoppio mentre la mia 2012 che è una evoluzione lo hanno riportato alla vecchia maniera,con le molle dentro!!!

    practice makes perfect _______
    my box: velox v10/xray T3/Losi 8 2.0

    #66243

    pollix
    Moderatore

    un sistema vecchio perche’ lo chiami evoluzione, io lo chiamerei vecchio sistema,
    forse per ragioni di mercato, oppure per farlo conoscere ai nuovi modellisti scherzo.
    secondo me per poter avere un modello con la piastra radio o rinforzo montato di taglio bisogna adottare sistemi gia’conosciuti come questi, se guardi bene il modello e se non modifichi la piastra radio e impossibile montare un altro sistema di salvaservo, questo perche’ anno dopo anno si cerca sempre di ridurre il peso.

    #66244

    bri
    Membro

    o semplicemente perchè quando il baffuto ha girato il servo nell’altro modo ha avuto non pochi problemi 🙂

    tornando al rinvio a slitta io non lo vedo così malaccio se poi volgiamo dire che è roba già vista…ok, ma in meccanica è un continuo riusare, evolvere e migliorare vecchie soluzioni. di nuovo nelle competizioni si inventa veramente poco.

    Andrea Brianza - www.abcbrianza.com

    #66246

    pollix
    Moderatore

    se si batte qualsiasi salvaservo puo’ dare problemi ahahha questo è meglio evidenziarlo altrimenti sembrebbe che si sta facendo guerra a un sistema a slitta ahah che ripeto personalmente non li amo per le vecchie esperienze, che poi sia funzionale o meno non lo abbaimo ancora fatto ipotesi,
    bri se mi spieghi meglio possiamo farlo ahahha il sistema a slitta ha i due assi di scorrimento di che materiale sono? acciaio?, allumino?, titanio? mentre la slitta che scorre di che materiale è? dopo che mi rispondi posso gia dire se funzionera’ bene sempre a vita oppure è un sistema che ha bisogno di manutenzione e di essere cambiato per usura.

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 5 mesi fa da  pollix.
    #66255

    bri
    Membro

    te lo dico già io che come tutte le cose avrà bisogno di manutenzione.
    Di eterno non c’è nulla.

    Andrea Brianza - www.abcbrianza.com

    #66258

    stefano 656
    Membro

    i materiali della slitta sono ottimi,anche dopo urti violenti a fine retilineo non hanno dato problemi,va solo tenuto ben pulito per non perdere scorrevolezza.come detto da polix i piloti che la stanno usando hanno sostituito gli ammortizzatori chi in parte e chi totalmente ottenendo ottimi risultati con il resto di scatola.

    #66260

    bri
    Membro

    stefano… per gli ammortizzatori non nego di averci messo un po’ di tempo. li ho parzialmente montati e smontati 3 o 4 volte prima di essere soddisfatto del risultato. alla fine sono veramente pochissime le cose da fare per renderli validi.
    Chi ha già avuto modo di seguire le mie indicazioni ora ne è contentissimo.

    Andrea Brianza - www.abcbrianza.com

    #67653

    mastino
    Membro

    da oggi ne ho una anche io.

    #67654

    BlackCat
    Keymaster

    Nooo!
    mastino s’è dato al liscino 😀 !!!

    Quando pensi di buttarla in pista?

    Saluti 😉

    Massimo Turrà

    #67655

    mastino
    Membro

    non lo so, è stato tutto casuale. Cercavo di vendere la m03 per poter prendere una touring ed è capitato questo scambio. A dire il vero non so nemmeno perchè una touring e adesso mi trovo con un modello così “tanto”… toccherà portarla in pista, ma sono dotato di “tutto per l’off”. gli si può montare un 11.5? E le gomme? che gomme si mettono su un modello del genere?

    #67657

    stefano 656
    Membro

    puoi montare una combo 13.5 no timing e un treno di lattice,non so cosa tratta il tuo negoziante!

    #67659

    mastino
    Membro

    Non mi restano negozianti di riferimento, anche se forse da hermes potrei trovare qualcosa per l’elettrico; ero rimasto che trattava prevalentemente lo scoppio. Oppure hely-go, anche lui vicino, sempre che abbia un negozio fisico e non sia solo un e.shop. Oppure tutto il mondo, non che abbia fretta! Oggi un pò ho guardato in giro. Gomme in lattice, 24mm o 26mm? SP racing? Sweep? Much more?
    Costano tutte meno delle offroad 1/8, meno male, ma come si interpretano i diversi “gradi”? 24, 28, 32…. più è alto e più è dura come per le spugne?
    Per i motori non vorrei andare a prendere apposta qualcosa. In casa ho due speed passion, un 9.5 ed un 11.5. Regolatori uno SP cirtix per short course ed un trackstar 120A turbo. Eppoi, ma il salvaservo sti modelli non lo usano???

    #67665

    bri
    Membro

    Mastino purtroppo di negozi di riferimento con la chiusura del “cristallo” ne sono rimasti pochi in zona.

    a Faloppio c’è Veromodellismo ed è il negozio di riferimento del gruppo di Chiasso, oppure c’è il già citato Hermes che un po’ di elettrico lo segue pure lui (alle gare indoor a faloppio è una presenza fissa)

    Andrea Brianza - www.abcbrianza.com

Stai vedendo 20 articoli - dal 1 a 20 (di 22 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.